protesi-dentali-590×350

Protesi dentaria

Denti belli ed un sorriso naturale sono sicuramente dei fattori più importanti nel formare un’impressione generale di qualcuno. Grazie alla capacità suprema ed odontoiatria moderna, tecnologia e materiali di ultima generazione, oggi i denti belli non dovrebbero più costituire un’eccezione, ma la regola generalmente accettata.

In un certo periodo della vita, i nostri denti esistenti non soddisfano più l’estetica e la funzionalità. In termini dell’ odontoiatria moderna, il desiderio di un sorriso radioso e giovanile, con buona qualità e soluzioni a lungo termine, è del tutto realistico.

Sostituzione dei denti mancanti, il trattamento e la riparazione di quelli esistenti, cosí come la correzione estetica e funzionale appartengono alla vasta area dell’ odontoiatria estetica. Quando diciamo odontoiatria estetica, principalmente pensiamo alla protesi dentale o impianti dentali.

La protesi dentaria è il settore dell’odontoiatria dove sostituiamo i denti persi, correggiamo esteticamente i denti esistenti (grandi difetti di denti, denti irregolari), miglioriamo la funzione e l’aspetto estetico dei denti, e quindi la qualità della vostra vita, non riferendoci solo alla bellezza, ma anche alla salute.

Le protesi dentali possono essere fisse e mobili. Oggi l’ anodontia totale o parziale si risolve con successo utilizzando gli impianti. La protesi fissa include ponti e corone. Si tratta di opere che sono fisse in bocca e non possono essere rimosse. Nel nostro studio lavoriamo esclusivamente con ceramica (in porcellana). Il paziente può scegliere tra metallo-ceramica e ceramica non metallica o zirconio-ceramica. Le corone, cioè i ponti in metallo-ceramica hanno una base in metallo, a cui si aggiunge uno strato in ceramica (alla fine il metallo non è visibile). Tali denti soddisfano criteri estetici e funzionali. La ceramica non metallica, cioè zirconio-ceramica ha una qualità e estetica superiore del metallo-ceramica, e noi la usiamo come alternativa alle faccette in ceramica (veneers), che esteticamente si identificano con le faccette, la cui biocompatibilità è invidiabile. A differenza delle faccette, le protesi dentali sono cementate a modo convenzionale e quindi non sono soggette a cadute e screpolature. Per maggiori informazioni visitate il sito www.cercon-smart-ceramics.com

La procedura di fare un’ opera fissa avvienne nelle seguenti fasi: la prima visita è riservata per la recensione, l’analisi, le immagini radiografiche e una proposta per il lavoro che si adatta alla situazione. Durante la seconda e terza visita (a seconda del volume di lavoro), i denti vengono limati e preparati per l’impronta. Durante questa visita facciamo i ponti provvisori che riducono il dolore dopo la levigatura ed esteticamente sostituiscono i denti forati (in attesa del lavoro finale). Durante la terza o quarta visita prendiamo un’impronta.

Nell’ ultima visita proviamo l’impronta, valutiamo il colore e la forma e se siamo soddisfatti, facciamo la cementazione. L’opera intera dura circa da 7 a 12 giorni, dipendente dal materiale in cui si fa: metallo ceramica o zirconio-ceramica. L’intero processo è completamente indolore con l’uso di potenti antidolorifici.